AUGUSTO PRIMO BRUT NATURE MILLESIMATO 2010

Cantina MATTIA FILIPPI

Nazione Italia

Regione Trentino-Alto Adige

Territorio di origine: Dolomiti - Trentino- Faedo Vigneto: Palai Bassi - Molini Altitudine: 580 mt. SLM Esposizione: sud-ovest Pendenza: > 100% Anno di impianto: 1988 Forma di allevamento: pergola semplice trentina Resa x ha: 8.000 kg Produzione: 1.500 bottiglie Affinamento sui lieviti: > 40 mesi

Vitigno

Chardonnay

Grado alcolico %

13%

Temperatura di servizio

8

Affinamento

Affinamento sui lieviti >40 mesi

Bottiglia

Champagne Cuvee

Bicchiere

Borgogna

MATTIA FILIPPI

MATTIA FILIPPI

L'azienda si trova nel centro del paese di Faedo dove Mattia è cresciuto e si è appassionato di vino e della terra. Proprio per questa vocazione, una volta terminati gli studi in enologia e dopo aver lavorato nelle zone viticole più famose del mondo, decide di prendere in affitto un ettaro di vigna a sud di Trento, in una zona storica per la viticoltura trentina denominata Casteller. Si è innamorato di quella vigna unica e rara conosciuta come il Poggio - descritto da alcuni il Vigneto Tempio - e dell'energia che questa trasmette.
Con l'aiuto della compagna Rossella Marino Abate - enologo di Marsala dopo aver investito e creduto in un Cru trentino vocato per la produzione di grandi rossi da invecchiamento, si è deciso di dare voce alle terre da bianco della collina di Faedo - tra le più pregiate e famose del Trentino - vinificando le uve dei vigneti di famiglia.
I vigneti si trovano a circa 600 metri di altitudine in terreni con forte pendenza. La vigna di Chardonnay, nella zona Palai bassi-Molini, che cresce sulle terre della vecchia miniera del paese da vita ad Augusto Primo Cuvée, spumante metodo classico Brut Nature che affina 44 mesi sui lieviti. Dalla vigna in località Portadon, viene prodotto il vino classico e celebrativo della zona di Faedo, il Müller Thurgau chiamato Xurfus, l'ultimo nato in azienda.

mattia-filippi-augusto-primo-brut-nature-millesimato
mattia-filippi-augusto-primo